Elenco ONG italiane: lista completa

Elenco ONG italiane: lista completa

Un elenco delle ONG italiane si rende necessario dal momento che le organizzazioni non governative senza fini di lucro si stanno moltiplicando anche nel nostro paese.

 

Ne esistono di vari tipi con forme giuridiche diverse a seconda del tipo di attività che svolgono.

Molte ONG italiane sono attive in diversi paesi del mondo e si adoperano nel sociale e in attività di beneficenza. Altre organizzazioni non governative invece sono impegnate sul fronte politico o religioso. Da chi vengono finanziate e come riescono a sostenersi? Principalmente attraverso la generosità delle donazioni filantropiche e in alcuni casi anche da finanziamenti pubblici.

Ma quali sono le principali ONG italiane? Ecco una lista parziale

Le ONG nazionali sono veramente tante che piuttosto che includerle tutte in questo elenco (cosa che tuttavia farò con una revisione dell’articolo successiva) ho preferito andare a visitare il sito web che le rappresenta e sceglierne quelle che mi hanno emozionato di più.

ISCOS

Istituto Sindacale per la Cooperazione al lo Sviluppo – CISL

Via Lancini 30 – 00162 Roma

Tel. +39-06-86200640

Tel. +39-06-86203950

Questa organizzazione no-profit è attiva nel settore della formazione professionale e di conseguenza è collegata anche all’organizzazione del lavoro. In modo particolare tutela e fornisce assistenza ai migranti che si trovano in campi profughi con un focus particolare nell’aiutarli a lavorare nell’agricoltura Si occupa anche di assistenza socio-sanitaria.

Ti consiglio di visitare il sito web perché ho trovato molte informazioni interessanti sulle attività che svolge per sostenere la comunità. Per esempio in Mozambico hanno fatto una cosa molto bella organizzando corsi di formazione per ragazzi e ragazze disabili.

Questa cosa mi ha colpito perché ho pensato a  quanto sia difficile per un ragazzo senza disabilità e quindi ho immaginato la tragedia che possono affrontare ragazzi disabili senza una prospettiva futura.

Ci sono molte altre attività in vari paesi svolti da questa ONG italiana che è attiva nei seguenti paesi

  • Burkina Faso,
  • Eritrea,
  • Guinea Bissau,
  • Mali,
  • Marocco,
  • Mozambico,
  • Senegal
  • Sudafrica,
  • Tunisia,
  • Zimbabwe,
  • Argentina,
  • Brasile,
  • Cile,
  • Colombia,
  • Ecuador,
  • Haiti,
  • Messico,
  • Salvador,
  • Uruguay,
  • Georgia,
  • Vietnam,
  • Bosnia-Erzegovina,
  • Croazia

COOPI

Cooperazione Internazionale

Via F. De Lemene 50 – 20151 Milano

Tel. 02/3085057

Fax 02/33403570

Questa ONG mi ha colpito per il suo impegno a nella protezione di donne e bambini aiutandoli a superare il trauma delle violenza subite.

Probabilmente ricorderete questo nome Boko Haram. Se ne è parlato tanto in quanto questo personaggio e leader di un gruppo di terroristi ha seminato il terrore non solo in Nigeria ma anche nei paesi circostanti con il rapimento di donne e bambine e conseguenti violenze.

Molti per sfuggire a questa furia di terrore si sono rifugiati in vari campi profughi in Ciad e altri paesi. L’organizzazione COOPI si è impegnata su moltissimi fronti per aiutare in modo particolare le donne a superare il trauma delle violenze subite.

I settori nel quale l’ONG italiana COOPI interviene sono diversi e spaziano dal socio-sanitario all’edilizia senza dimenticare l’educazione base e animazione fondamentale per aiutare i più piccoli a ritrovare un’infanzia più serena.

Mi commuove molto scrivere quest cose dopo aver letto nel sito della COOPI alcune testimonianze,  perché noi viviamo in un paese libero in cui certe storie forse non riusciamo neanche ad immaginarle e mi chiedo come reagirei io di fronte a tanta crudeltà.

L’ONG COOPI è attiva nei seguenti paesi:

  • Camerun,
  • Ciad,
  • Etiopia,
  • Gibuti,
  • Mozambico,
  • Repubblica Centrafricana,
  • Rwanda,
  • Senegal,
  • Somalia,
  • Zaire,
  • Bolivia,
  • Ecuador,
  • Guatemala

MSP: Movimento Sviluppo e Pace

Via Saluzzo 58 – 10125 Torino

Tel. 011/655866 Fax 011/6698096

Questa associazione mi ha colpito perché porta avanti 600 progetti di cooperazione internazionale  in 43 paesi suddivisi fra America Latina, Asia e Africa.

Ho deciso di inserire nella lista o elenco delle ONG italiane la MPS anche perché mi ha colpito l’impegno e l’energia che impiega sul territorio nazionale nell’educare mediante un programma di Educazione allo Sviluppo all’interno delle nostre scuole.

Il futuro passa attraverso la sensibilizzazione dei giovani che hanno bisogno di conoscere in problemi che affrontano i paesi meno fortunati. La realtà è che quando stiamo bene e abbiamo cibo sulla tavola in abbondanza forse neanche ci pensiamo a coloro che sono meno fortunati.

Ecco perché abbiamo bisogno di chi ce lo ricorda, anzi se fin da giovani siamo stimolati ad essere partecipi di iniziative come queste che mirano a ridurre la fame nel mondo.

Ho trovato molto bella ed interessante il progetto “Coltivare idee per una terra condivisa”. Questo progetto è sostenuto in un programma sostenuto dall’Unione Europea il cui obiettivo è stimolare i giovani a condividere idee per riscoprire il mondo dell’agricoltura da parte dei giovani.

 

Elenco Organizzazioni non governative italiane: conclusioni

La cosa che accomuna questa breve lista di organizzazioni non governative è la voglia di rendere il mondo migliore attraverso la formazione professionale nell’ambito dell’agricoltura. D’altra parte senza di essa la fame nel mondo sarà sempre una spada di Damocle piantanta che fa male alla terra e ferisce i suoi abitanti.

Non ci rimane che essere felici e fieri del fatto che il cuore degli italiani è sempre stato aperto e solidale con chi è più svantaggiato e lo dimostrano le tante ONG italiane presenti sul nostro territorio nazionale.

Lascia un commento